Il fondo erogherà sussidi, fino ad esaurimento degli stanziamenti annuali, ai lavoratori dipendenti, collaboratori familiari ed aziende in regola con i versamenti IBRA, che hanno sostenuto i costi relativi agli appositi corsi di formazione per la pima acquisizione o il rinnovo del patentino A.D.R e/o l’Attestato di Consulente A.D.R.,

CASI PREVISTI:

Tutti i casi di acquisizione o il rinnovo del patentino CFP – A.D.R. e/o dell’Attestato di Consulente A.D.R. a condizione che i costi siano stati sostenuti dal richiedente e che il corso di formazione a cura di Ente accreditato dal Ministero dei Trasporti e frequentato, non sia stato finanziato da terzi.
La partecipazione a corsi organizzati da Enti di formazione riconosciuti e formalmente accreditati dalle organizzazioni fondatrici di IBRA avrà diritto di precedenza.

MODALITÀ DI EROGAZIONE:

I sussidi saranno erogati solo in caso di superamento dell’esame.
I sussidi saranno erogati solo ad aziende in regola con i versamenti IBRA.
L’ordine di liquidazione delle domande sarà quello cronologico.
A parità di condizioni, si darà priorità all’anzianità di adesione ad IBRA. Verificando attraverso la data del primo versamento del contributo.

ENTITÀ DEL SUSSIDIO:

L’importo del sussidio sarà pari al 100% delle spese sostenute (IVA e tasse di esame incluse) con gli Istituti di formazione di emanazione dei soci fondatori di IBRA o da questo riconosciuti, per gli altri Istituti il contributo è pari al 50% delle spese sostenute IVA e tasse comprese fino ad un massimo erogabile di Euro 300,00.

Le richieste di sussidio dovranno essere presentate al Consiglio di Amministrazione di IBRA utilizzando il MODELLO L/02 per il lavoratore, ovvero il MODELLO A/06 per le imprese.

DOCUMENTI DA ALLEGARE:

Fotocopia delle ultime tre buste paga (o delle ultime tre distinte di versamento IBRA e relative attestazioni di pagamento).
Dichiarazione del responsabile dell’Istituto di formazione nella quale si attesta che il lavoratore ha partecipato alle lezioni.
Fotocopia della/e fattura/e relativa/e ai costi sostenuti ad esclusione di quelli per viaggi e soggiorni.
Fotocopia del patentino A.D.R. acquisito o dell’attestato di Consulente ADR.

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA:

Entro 60 giorni dal rilascio del patentino A.D.R. o dell’attestato di Consulente ADR.

FONTE: IBRA – ISTITUTO BILATERALE REGIONALE PER L’AUTOTRASPORTO DEL VENETO