1

Documento unico di circolazione. Chiarimenti ACI/MIMS.

Si fa seguito alla nota del 28 Settembre u.s, con la quale abbiamo dato notizia dell’entrata in vigore, dal 1 Ottobre u.s,  delle disposizioni sul rilascio del Documento unico di circolazione (DU), contenute nel d.lgs 98 del 29 maggio 2017, per i veicoli assoggettati a legislazione vigente al regime di iscrizione al PRA.

Su questo tema, lo scorso 30 Settembre ACI e MIMS hanno adottato una prima circolare illustrativa dei nuovi adempimenti legati al DU, richiesti agli uffici della motorizzazione e agli operatori professionali, per i quali si rimanda alla lettura della nota in commento.

In questa sede, si evidenzia il contenuto del paragrafo E) della circolare  (dal titolo “Prossime comunicazioni”, dove vengono preannunciate a breve delle istruzioni specifiche per la gestione delle operazioni riferite a veicoli adibiti al trasporto di merci e persone, per i quali le nuove procedure sul D.U si applicheranno in maniera facoltativa dall’11 Ottobre p.v, per poi diventare obbligatorie dal 15 Novembre p.v.  Il paragrafo così recita: “Si evidenzia all’attenzione di tutti gli Operatori che nei prossimi giorni, con apposite comunicazioni (banner, File Avviso e Avvertenze), si avvicenderanno una serie di ulteriori aggiornamenti in tema di utilizzo delle nuove procedure per la gestione delle operazioni aventi ad oggetto veicoli adibiti al trasporto di merci e di persone (da utilizzare in via facoltativa a decorrere dall’11 ottobre e in via obbligatoria a decorrere dal 15 novembre 2021), nonché in tema di migrazione sulla piattaforma PagoPA.”

La circolare MIMS/ACI è disponibile qui.

FONTE: FAI-CONFTRSPORTO